– MAKE ME SHINE – Artisticalmente di Leonardi Emanuele

Cari amici, eccoci al primo articolo della rubrica MAKE ME SHINE del 2018, nuovo anno e nuovo giorno della settimana. Forse per questo è stato particolarmente travagliato perché l’ho iniziato a preparare nel periodo più pieno per tutti gli artigiani, il Natale.

Per fortuna a novembre avevo conosciuto un artigiano davvero bravo alla festa di San Martino a Formello, organizzata da Artingegno , a cui avevo partecipato. In realtà ci eravamo già incontrati artisticamente ad un’altra manifestazione a cui avevamo partecipato entrambi un paio di anni fa, a Nazzano, Il Sapere delle Mani, e avevo già apprezzato il suo lavoro anche se non lo avevo conosciuto di persona. Quest’anno invece ho potuto parlare con lui, toccare e provare le sue meravigliose creazioni e sono certa che vi faranno impazzire come è successo a me, per questo gli ho chiesto se voleva essere ospite della mia rubrica MAKE ME SHINE. Continue reading “– MAKE ME SHINE – Artisticalmente di Leonardi Emanuele”

Matrioske – prima parte.

ritocco2img_6636Cari amici,

è giunto il momento di condividere con voi il percorso che ho fatto per realizzare le mie collane . Vi anticipo che nella mia mente il progetto non è ancora terminato, ma dipenderà dal successo e dal riscontro che riceverò da voi e dai miei clienti, se andrà avanti negli step successivi che ho in mente, o se rimarrà una piccola collezione colorata. Continue reading “Matrioske – prima parte.”

Chakracolors! Sai qual'è il colore del tuo chakra?

IMG_6175 ritoccoCiao amici, nello scorso articolo abbiamo visto insieme come i colori possono aiutarci a stare meglio o a influenzare alcuni nostri stati d’animo, aiutando o peggiorando a seconda delle situazioni anche il nostro stato psico fisico. Ad esempio una camera da letto con i toni del rosso non aiuterà sicuramente una persona che tende a soffrire di insonnia, perché tenderà a mantenerlo in uno stato di “eccitazione” piuttosto che aiutarlo a rilassarsi, come farebbe ad esempio il verde o l’azzurro.

Oggi andremo oltre, scopriremo come alcuni colori siano abbinati ai chackra, i punti di energia che si trovano nel nostro corpo e magari potrete scegliere un ciondolo del colore giusto per  stare al meglio.  

IMG_6172.1 ritoccoColori e chakra

Spesso chi pratica cromoterapia come tecnica della medicina ayurvedica è solito abbinare i colori ai chakra, i presunti “punti di energia” che sarebbero posti, secondo teorie filosofiche prive di riscontri scientifici, in corrispondenza di diverse ghiandole endocrine: secondo questa teoria indimostrata, le energie dei chakra sarebbero collegate con il sistema nervoso parasimpatico e autonomo e con la regolazione degli ormoni. I chakra sono sette, divisi in tre superiori e quattro inferiori. Ognuno dei sette corrisponderebbe a uno dei sette colori dell’arcobaleno (più il bianco) e influirebbe, secondo tali teorie, su un particolare organo o su una delle principali ghiandole del nostro corpo. (Fonte : Wikipedia)

Dall’alto in basso vediamo quali sono schematicamente e a quale colore sono associati:

chakras-310119_1280

Corona 

(posto appena sopra la testa) di colore bianco o violetto; può assumere il colore del chakra dominante, la funzione primaria è la connessione con il divino; l’elemento associato è la luce.

Frontale

o Terzo occhio
il colore è l’indaco, tra le funzioni primarie influisce sull’intuizione e la percezione extra sensoriale; l’elemento associato è il pensare.

Gola

il colore è il blu e le funzioni primarie sono la parola, l’espressione di se stessi; l’elemento associato è la vita, l’etere e il suono.

Cuore

il colore è il verde le funzioni primarie sono la devozione, l’amore universale, la compassione e la guarigione; l’elemento associato è l’aria.

Plesso solare

di colore giallo influenza le funzioni mentali, il potere, il controllo, la libertà di essere se stessi e la carriera; l’elemento associato è il fuoco

Sacro (Hara)

il colore è l’arancio e le funzioni primarie sono l’emozione, la sessualità (sesso e genere) e la creatività; l’elemento associato è l’acqua

Root

il colore è il rosso, le funzioni primarie sono l’istinto, la sopravvivenza e la sicurezza; l’elemento associato è la terra.

IMG_6090 ritoccoQuesta piccola ricerca mi ha fatto riflettere su alcune cose, ad esempio il giallo che io ho sempre abbinato all’allegria e ad una certa leggerezza in realtà è associato al controllo e alla carriera. Come a dire che i manager dovrebbero forse vestire di giallo, per potenziare le caratteristiche che gli servono per avere successo. Anche altri colori mi hanno lasciata stupita e credo che approfondirò ancora la mia ricerca, magari nei prossimi post.

IMG_6190.ritocco
 

La collezione Giapponese

_MG_6182
Cari amici, come avevo anticipato nell’ultimo post la lista delle cose che avrei da fare è davvero lunga ma finalmente posso depennare una voce dall’elenco.
Finalmente posso presentarvi la mia collezione Giapponese.
Ne ho dato alcune anteprime già in passato, anche perché l’ho realizzata diversi mesi fa ma poi gli altri impegni mi hanno obbligato a rimandare l’inserzione degli articoli nel mio negozio on line.
Finalmente invece ora ho tempo per fare le inserzioni, ho le foto bellissime di Marino Festuccia fatte allo Studio Cromosoma (grazie! grazie! grazie!) ed è tutto pronto per farvi avere il pezzo che preferite, ma sbrigatevi perchè vanno a ruba._MG_6090

Quindi seguitemi sui miei social, pubblicherò nei prossimi giorni varie foto della collezione e man mano li troverete nel mio shop on line, vi ricordo che sono pezzi unici, e sulla mia pagina Facebook (sulla quale vi invito a cliccare MI PIACE per rimanere sempre aggiornati) potrete avere anche tante informazioni utili sul Giappone e la sua cultura.
Tra l’altro quest’anno è l’anniversario dei 150 anni di amicizia dell’Italia col Giappone e quindi approfittate dei miei gioielli e dei tanti eventi che sono stati organizzati per immergervi in questa atmosfera giapponese. _MG_6093

L’importanza di avere un’idea

L’importanza di avere un’idea

Ciao miei cari follower (seguitori!) scriverò questo post a braccio quindi perdonatemi se sarà un po’ scombinato.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAVolevo parlarvi di una delle mie ultime creazioni, un bracciale realizzato con materiali di riciclo, in maniera molto semplice.

Il punto è proprio questo, il bracciale di per se è facile da fare, trovi un supporto e ci incolli sopra quello che vuoi! Fatto!

Si ma allora perché io ho raccolto delle bottiglie di latte quest’estate solo perché avevano una forma squadrata che mi piaceva e le ho tenute per due mesi in una busta in camera vicino alla scrivania? In fondo il bracciale era facile da fare!

Forse perché quando le ho prese la forma mi piaceva, ma ancora non sapevo bene cosa ci avrei fatto, un’altra persona ci avrebbe costruito magari un sistema di irrigazione del balcone, o un’altro un gioco per bambini. Quindi non era così facile alla fin fine, fare questo bracciale.

il_570xN.498208648_a930

Voi direte, si ma poi alla fine quanto ci hai messo a farlo? Materialmente forse un’oretta, ero concentrata e non tenevo conto del tempo, dovevo studiare la composizione, fare in modo che la colla non uscisse ma che tenesse bene e fosse ben distribuita su tutta la superficie, quindi alla fine non ci ho messo tantissimo. Però prima che l’idea si formasse ci sono voluti due mesi, 60 giorni di gestazione, circa 9 settimane di tempo, in cui l’idea è rimasta a crescere e prendere forma nella mia testa.

No non pensiate che io sia rimasta chiusa in camera con la testa tra le mani per due mesi, sarebbe come se una madre in cinta stesse a pensare “ora gli faccio gli occhi, ora la testa, ora le gambe!”, la creatività non funziona così, la puoi stimolare ed indirizzare, fare schemi, schizzi, progetti, per cercare di dargli una forma adatta alle vostre necessità, ma di fatto la creatività si autoalimenta di quello che hai dentro, come una creatura che cresce prendendo il nutrimento dal corpo della madre.

il_570xN.518751826_gi6iQuotidianamente vedo persone che hanno idee incredibili, a cui io non avrei mai pensato, il mio team, i miei amici creativi, le persone che incontro ai mercatini, chi realizza gioielli con gli occhielli delle lattine o meravigliosi grovigli di perline, chi ha talmente tante idee che fa 2000 cose diverse e io rimango lì stupita chiedendomi ” ma come gli è venuta l’idea?”

Quindi l’idea c’è, ti viene, è lì all’erta e quell’idea è tua, solo tua, l’hai avuta tu, non un’altro, un’altro ne avrebbe avuta una diversa o non l’avrebbe avuta affatto.

Quindi per cortesia non fatemi più sentire “eh ma che ci vuole a farlo, posso farlo pure io!” foto

Conny’s Kreations alla Maker Faire Rome con l’Etsy Italia Team

Conny’s Kreations alla Maker Faire Rome con l’Etsy Italia Team

OLYMPUS DIGITAL CAMERADomenica si è conclusa la Maker Faire a Roma, la prima edizione europea e dal grande successo, numeri da capogiro vicini a quelli Americani, 30.000 presenze per una prima edizione italiana, quando normalmente negli USA siamo intorno ai 35.000, il tutto nella magnifica cornice del palazzo dei Congressi all’EUR.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Io ero lì, con l’Etsy Italia Team, in rappresentanza, insieme ad altri 7 shop, dell’hand made cioè del fare con le mani.

Il contatto era già arrivato a giugno quando grazie ai Roma Makers avevamo partecipato all’InnovAction Lab, un’anteprima della Maker Faire.

 

Certo l’anteprima era in formato davvero ridotto e mai mi sarei aspettata un evento tanto enorme e carico di energia come quello appena passato.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La Maker Faire da spazio a chiunque abbia un’idea e la capacità di realizzarla da la possibilità di farsi vedere dalle persone giuste, talent scout di cervelli infatti si aggirano tra queste fiere e colgono subito le idee migliori.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Le motivazioni che muovono i creativi sono le più disparate, da quelle ludiche a quelle sociali, dove la lampada a led reagisce ad alcune frequenze sonore accendendosi solo con la voce o un battito di mani, alla stampante 3D ad argilla, per realizzare case economiche in poche ore e con la minima spesa in favelas e baraccopoli.

Noi come EIT abbiamo portato la nostra artigianalità, il make che è ancora fatto con le mani e pochi attrezzi, ma davvero non ci siamo sentiti fuori posto, l’energia che si respirava nella fiera è la stessa che contraddistingue il nostro team nelle sue attività.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl successo come team è stato davvero grande, abbiamo parlato per 3 giorni consecutivi con i visitatori che arrivavano stupiti ai nostri stand senza capire come mai fossimo lì in mezzo a robot e stampanti 3D, abbiamo spiegato il design dei nostri prodotti, la gente ha potuto toccare i prodotti finiti e chiedere come erano stati realizzati. Anche i maker più tecnologici sono stati incuriositi dalla nostra presenza, si sono soffermati e ci sono stati scambi di idee, abbiamo incontrato alcuni degli sponsor del prossimo Craft Camp organizzato dal nostro team (due giorni di work shop pratici e teorici che si terrà a Milano il 12 e 13 ottobre), che ci hanno presentato alcune delle tecniche che insegneranno a noi “maker” dell’EIT.

Purtroppo non ci è stato possibile vedere tutto e partecipare a tutte le conferenze e le attività che erano state organizzate, l’afflusso di pubblico è stato tale che non potevamo allontanarci dai nostri stand ma la possibilità di raccontare il nostro lavoro e di spiegare che cosa è Etsy e l’Etsy Italia Team, vedere il riscontro positivo delle persone, l’interesse e l’incoraggiamento ricevuto, e anche la sorpresa di trovare persone che erano uscite dal discorso della bottega per tuffarsi nel mercato globale con i moderni strumenti messi a disposizione dalla tecnologia ha ripagato abbondantemente di tutti gli sforzi fatti.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Liebster Award

Liebster Award

liebster2I was nominated for this award by blogger In the Clouds. From the name you’ll never understand how she is sunny. Her posts are always so shimmering and funny, full of joy! I’m really proud she choosed me for this prize but at first I’m proud to have someone so special in my followers. Thank you for choose me!

http://inthecloudsblog.wordpress.com/

Post eleven facts about myself

1. My most big loves at moment, and probably for the rest of my life are my nephews, my sister’s sons, Mattia and Priscilla.

2. I’m singing from 20 years about (so much, really?) in a choir. Not a gospel choir we sing all kind of music, popular, modern, antique ec…

3. In March, I will do 40 years. NO COMMENT PLEASE!

4. I love cook, but also I love eat, I like to make cakes!

5. I hope one in the future to visit New York, or live there for a little time, but my city, Rome, it’s the most beautiful in all the world, and I could not leave her for ever.

6. I love more making presents than receiving them.

7. I love books, my favourite kind is fantasy, but also novels and essays. If you want make me happy give me a good book!

8. My dream for my creative activity is a workshop where you can do everything that I can think of now are limited due to space, as well as for the time, cause I have not much time to work.

9. The second dream is to be able to live doing what I like to make that my creations. If I’ll become rich and famous better!

10. I’d like to live in a place near Rome, but more quiet and rich in art and culture. Rome has become too chaotic.

11. I hate ricotta cheese.

Answer the questions posed by my nominator

  • What is the thing/activity you love the most? SING!
  • Why did you start your blog? To advertise my creations.
  • Mountain or beach? Which one is your favorite? Both! But i prefer beach when there aren’t so much people.
  • What is your motto? I haven’t! I should?
  • What are you doing at the moment (working studding, etc)? I try to work when I can because they are unemployed and at the same time to grow my business to craft creative.
  • Who is your stile icon? I have not one icon style. At my advanced age I had to create a personal style for me.
  • Heels or flat shoes? Any type that is just wonderful! I love the shoes, boots, sandals, slippers, only with high heels walking I do not know.
  • Tell us something more about your hobbies. Sing, read (a lot), draw, cinema (only go to see movie, I don’t want to be an actress!), eat (maybe this is not an hobby!) cook.
  • Where would you like to go on vacation? Japan, New York, Australia, Hawaaiiiiiiii!!!!
  • What is your favorite film? All the Harry Potter, and all from Tolkien Books ” The lord of the rings” etc… but also the movie as well as the films based on the books by Jane Austen. I also love The Legend of the Pianist on the Ocean by Giuseppe Tornatore and Forrest Gump, Matrix, there are so many that I love.

Pass the award on to eleven new recipients

– http://mariacristinaskitchenparma.wordpress.com/

http://italiaiocisono.com/

http://regonape.wordpress.com/

– http://latexandlollipops.wordpress.com/

http://misseychelles.com/

http://lacucinadellastrega.com/

http://viapiodecimo9.wordpress.com/

http://artmovestheworld.wordpress.com/

http://fernirosso.wordpress.com/

http://gntstyle.net/

http://thefashiondreambyfc.wordpress.com/

Questions for my nominees

1) If you could be any animal what would it be and why?

2) What is one thing you have always wanted to do but have been too afraid to try?

3) Recounts a memory from when you were a child.

4) What is your all time favorite book?

5) Sweet or salty? And what?

6) The best holiday having time and money.

7) What do you like doing in your spare time?

8) Someone who taught you something. What?

9)Somebody to love

10) What do you hate?

11) What do you love?

12) Washing dishes, ironing or dusting?

Have fun and keep on Blogging!!! Don’t forget to pass on the love to other new bloggers out there!!

STELLA – Decorazione ciondolo – MOD. 3

STELLA – Decorazione ciondolo – MOD. 3

Ciondolo o Decorazione a forma di stella in vetro bianco, rame, stagno e argento. Disegno originale Connys Kreations, ralizzazione artigianale con tecnica Tiffany. Dimensioni 10×10 cm. Articolo disponibile su ordinazione da richiedere almeno 7 giorni prima, disponibile in vari colori (rimandiamo alla sezione COLORI VETRI).

 

[slideshow]

 

STELLA – Decorazione ciondolo – MOD. 2

STELLA – Decorazione ciondolo – MOD. 2

Ciondolo o Decorazione a forma di stella in vetro rosso, rame, stagno e argento. Disegno originale Connys Kreations, ralizzazione artigianale con tecnica Tiffany. Dimensioni 10×10 cm. Articolo disponibile su ordinazione da richiedere almeno 7 giorni prima, disponibile in vari colori (rimandiamo alla sezione COLORI VETRI).

[slideshow]

STELLA – Decorazione ciondolo – MOD. 1

STELLA – Decorazione ciondolo – MOD. 1

Ciondolo o Decorazione a forma di stella in vetro giallo, rame, stagno e argento. Disegno originale Connys Kreations, ralizzazione artigianale con tecnica Tiffany. Dimensioni 10×10 cm. Articolo disponibile su ordinazione da richiedere almeno 7 giorni prima, disponibile in vari colori (rimandiamo alla sezione COLORI VETRI).

[slideshow]