Anelli - Rings

Su quali dita si indossano gli anelli?

Se a volte ti sei sentita in difficoltà perchè non sapevi su quali dita si indossano gli anelli, tranquilla, non sei la sola. A parte l’anulare in effetti pochi sanno il significato di ogni dito e quale anello è meglio indossare su ciascuno.

Non solo, tra usanze, e tipi di anello le cose spesso si complicano e capire dove indossare un anello diventa materia di tesi si laurea.

Comunque prima di parlare di dita parliamo di mani. Infatti essendo due, le cose cambiano dall’una all’altra.

Quindi semplifichiamo e iniziamo da loro

LE MANI

 

MANO DESTRA.

Per alcuni popoli orientali la mano destra è Yang (che rappresenta il maschile, la luce, il fuoco del sole, l’attività e il caldo) quindi indossare anelli su questa mano significa esaltare queste caratteristiche. Quindi la forza ed il carisma. La mano destra è quella attiva con la quale diamo energia.

Indossare un anello sulla mano destra indica che puntiamo sull’aspetto dinamico e creativo, del dare, condividere ed esaltiamo le caratteristiche creative e attive del dito su cui indossiamo l’anello. Quindi se prediligi indossare anelli su questa mano dei forte e con una personalità dominante molto attiva.

MANO SINISTRA.

La mano sinistra in oriente rappresenta lo Yin (che esprime il femminile, la luna, l’oscurità, la terra e l’acqua, la passività e la freddezza) quindi indossare anelli su questa mano ne esalta le caratteristiche. Ci mostra come persone sensibili e sognatrici. La mano sinistra è la mano ricettiva con la quale riceviamo (e captiamo) l’energia. Indossare un anello su questa mano significa che ci prepariamo a ricevere nei nostri corpi e nella nostra vita le caratteristiche associate all’anello del dito che indossiamo. Questa apertura è indice di una persona sensibile, ricca di fantasia, e di estro artistico.

LE DITA

Prima di andare avanti con le singole dita, ti devo specificare che c’è chi ritiene che per i mancini tutto questo vada ribaltato, essendo la sinistra la mano dominante.

Ogni dito è associato ad alcune caratteristiche e a seconda delle culture a pianeti e divinità.

Ogni dito ha delle caratteristiche estetiche e fisiche particolari per cui l’anello da indossare su ciascuno deve avere dimensioni e forma adatti, sia esteticamente che nella praticità.

Sulle dita più lunghe possiamo usare anelli più grandi, anche ovali e voluminosi, perchè non sono vengono esaltati nella forma ma perchè le dita riuscciranno comunque a muoversi. Su dita più piccole, come il mignolo, meglio proporzionare gli anelli con cose più corte e compatte, mentre sul pollice possiamo usare anche anelli massicci, ma che lascino comunque mobilità suffiiente per afferrare e stringere.

POLLICE

Associato al pianeta Venere. Governa la volontà, la logica. Gli antichi greci lo associavano alla virilità, ora è più spesso legato alla determinazione in ambito di successo personale da ottenere con ogni mezzo possibile. Un temperamento focoso e legato all’interesse per la sfera sessuale.  È il dito più solido e forte per questo simboleggia il potere. Indica quindi dicurezza in se stessi.

Sulla mano destra rappresenta la capacità di esprimere in modo chiaro e convincente le proprie idee anche imponendole agli altri con la propria volontà. POLLICE: sei pieno di volontà, sicurezza e logica anche nei rapporti con gli altri. forse troppo.

Sulla mano destra racconta al contrario di una natura flessibile ed estroversa. POLLICE: difficoltà nei rapporti sentimentali. Per te la famiglia ha inciso molto. nel bene o nel male.

INDICE.

È associato a Giove, capo degli dei quindi è legato al concetto di autorità. L’indice, INDICA, la direzione da prendere e la strada da imboccare. Parla della religione, della fortuna, del successo e delle persone ambiziose che desiderano il potere, ma è anche segno di sensualità. Quindi indossare un anello sull’indice esprime il desiderio di potere della persona.

Ma mentre indossarlo sulla destra è un desiderio legato alla leadership, all’ambizione, con la capacità di arrivare dove si vuole, anche grazie ad un po’ di fortuna; sulla sinistra questo viene ribaltato, si vuole trasgredire, ribellarsi al potere oppure avere un ruolo più passivo, insomma, il potere non ci interessa. In questo secondo caso si è più interessati a degli ideali, anche ingenui, ma legati alla generrosità e anche alla vanità, le lodi piacciono a chi indossa l’anello all’indice sinistro.

 

MEDIO. 

Questo dito è associato a Saturno, pianeta oscuro e malinconico e le sue caratteristiche si riscontrano in chi indossa un anello in questo dito.  La sua posizione centrale sulla mano, che fa da spartiacque tra le altre dita è fondamentale. Chi indossa un anello sul medio vuole essere al centro dell’attenzione, ammirato, al contempo è segno di equilibrio, stabilità e prudenza. Chi indossa l’anello sul medio è una persona paziente, intelligente e responsabile.

Indossarlo sulla mando destra indica la capacità di distinguere tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, prendendo decisioni equilibrate al riguardo. Questo equilibrio rende serie e affidabili le persone che indossano un anello sul medio destro, ma a volte forse troppo meticolosi, ricercatori, rigidi e intolleranti (si vorrebbe forse un equilibrio perfetto?) .

Al contrario chi indossa l’anello sulla sinistra vuole la guida di qualcun altro, ha un carattere pessimista ed insicuro, perchè non è certo delle proprie capacità e preferisce affidarsi agli altri.

ANULARE.

Il suo pianeta è il Sole (in realtà è una stella, ma vabbè!) indice di stabilità, idealismo, doni artististici, senso critico e successi. È considerato il dito dell’amore e del desiderio di costruire una famiglia, perchè è su questo dito che si indossano anelli di fidanzamento e fedi da matrimonio, indicano che la persona ha preso un’impegno affettivo con un’altra persona. In generale quindi esprime il desiderio di armonia e crescita personale ma anche con gli altri.

Sulla mano destra è indice di creatività, intraprendenza e capacità di risolvere facilmente i problemi. Indica orgoglio, passione e vena artistica.

Sulla sinistra indica la volontà di trasmettere agli altri creatività ed insegnare ad usare le proprie abilità per ottenerne un profitto. Al contempo i sentimenti sono molto importanti e ti senti realizzato quando ti senti amato (salvo rimanere scottato, cosa che capita spesso).

MIGNOLO. 

Pianeta Mercurio, corrispondente al dio della medicina, ma anche agli affari e allo studio. Il dito più piccolo ed esterno, libero, agile, è il dito che fa meno tra tutte. Queste caratteristiche si riscontrano nell’intraprendenza accompagnata da eloquenza e persuasione, astuzia e qualità artistiche e creative. Tutto questo è segno anche di intuizione, vanità e socievolezza.

Sulla destra  esalta le caratteristiche di comunicazione e manipolazione. Denota abilità negli affari e nel girare, letteralmente, le parole a proprio vantaggio. È anche interessato all’esoterismo.

A sinistra  indica  la capacità di afferrare tutto ciò che tutti gli altri stanno cercando di dire. Al contempo anche se interessato a molte cose, e con buone intenzioni non riesci a portare a termine e concludere (la debolezza del mignolo appunto). La famiglia condiziona le tue scelte anche da adulto ed hai difficoltà di comunicazione.

 

Preferire prevalentemente una mano o un dito, quindi, esalta le corrispondenti caratteristiche, ma ovviamente l’ideale sarebbe avere equilibrio tra le due. Quindi dare spazio sia al lato pratico e attivo, che a quello più creativo e sensibile può aiutarci a raggiungerlo.

Non mi sono soffermata troppo su ogni singolo dito e sul corrispondente anello, sia perchè a parte alcuni specifici (anello da mignolo, fede per l’anulare, anello da pollice) gli altri sono abbastanza intercambiabili. Inoltre nei precedenti post dedicati agli anelli spesso ho indicato su quali dita è usanza indossarli, ed è sicuramente un resoconto più preciso e dettagliato.

Io spero davvero che questo post ti possa essere utile, io ho riscontrato alcune congruenze con me, con gli anelli che indosso e dove preferisco portarli ed è stato illuminante.

Se questo post ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali e con le persone che conosci. 

 

Credits

gioiellis.com/guida-su-quale-dito-indossare-lanello/

terzaetaistruzioniperluso.blogspot.com/2012/07/significato-posizione-anelli.html

www.mandilegioielli.it/uncategorized/perosonalita-2/

 

Allef Vinicius

You may also like...

Rispondi